occhiaie e borse : come ridurle efficacemente

Come ridurre efficacemente le occhiaie e le borse sotto gli occhi

pelle umida o asciutta
Dovresti applicare i prodotti per la cura della pelle sulla pelle umida o secca?
Novembre 11, 2023
rughe sotto gli occhi
Rughe sotto gli occhi : i rimedi più efficaci per curarle.
Maggio 1, 2024
pelle umida o asciutta
Dovresti applicare i prodotti per la cura della pelle sulla pelle umida o secca?
Novembre 11, 2023
rughe sotto gli occhi
Rughe sotto gli occhi : i rimedi più efficaci per curarle.
Maggio 1, 2024

Le occhiaie sotto gli occhi sono una preoccupazione comune che può avere un impatto sull’aspetto generale e, a volte, sull’autostima. 

In questa guida completa, esplorerò le cause delle occhiaie e fornirò soluzioni basate sull’evidenza per aiutarti a ottenere una pelle sotto gli occhi più luminosa e ringiovanita.

Comprendere le cause:

Prima di approfondire le strategie di rimozione, è fondamentale comprendere i diversi fattori che contribuiscono alla comparsa dei cerchi scuri sotto gli occhi. Questi possono includere:

  1. Genetica: la storia familiare gioca un ruolo significativo nello sviluppo delle occhiaie. Se i tuoi genitori o parenti stretti li hanno, potresti essere geneticamente predisposto.
  2. Disturbi della microcircolazione 
  3. Pelle assottigliata: la pelle sotto gli occhi è delicata e sottile. Con l’avanzare dell’età, i livelli di collagene ed elastina diminuiscono, portando ad un assottigliamento della pelle che è più incline a problemi di pigmentazione.
  4. Perdita di volume e lassità cutanea : la perdita di grasso e collagene nella zona sotto gli occhi può provocare un aspetto vuoto, proiettando ombre che contribuiscono alla percezione delle occhiaie.
  5. Allergie, disturbi infiammatori, edema ( borse ) : le allergie o sensibilità stagionali possono causare infiammazione e dilatazione dei vasi sanguigni, portando alla formazione di occhiaie.
  6. Disidratazione: un’assunzione insufficiente di acqua può provocare disidratazione, facendo apparire la pelle sotto gli occhi infossata e opaca.
  7. Privazione del sonno: la mancanza di un sonno di qualità può portare a una cattiva circolazione sanguigna, facendo apparire più scura la zona sotto gli occhi.
  8. Anemia, stress, alimentazione scorretta e lacrima di valle. 

FATTORI CHE FAVORISCONO LA COMPARSA :

  1. Sbalzi termici
  2. Problemi ormonali 
  3. Abuso di alcol
  4. Sfregamento della zona contorno occhi
  5. Fumo

LE OCCHIAIE NON SONO TUTTE UGUALI E SI DIFFERENZIANO IN BASE AL COLORE :

Tutte le occhiaie possono assumere principalmente due colorazioni : Viola-Blu e Beige-Grigio.

Le viola-blu sono causate da problemi circolatori : un ristagno del microcircolo che determina un ristagno di liquidi.

Le occhiaie beige-marroncino-grigio sono più che altro dovute alla pigmentazione cutanea, ossia alla iperpigmentazione.

La prima tipologia è più evidente nella carnagione chiara, mentre la seconda nella carnagione scura.

ESISTONO ANCHE LE COSIDDETTE OCCHIAIE NERE:

Che rendono il viso spento, stanco ed invecchiato, sono più evidenti in chi ha la pelle sottile. 

Tra le cause secondarie delle occhiaie nere si segnalano : 

  1. Pianto
  2. Consumo eccessivo di alcol e caffè
  3. Aumento di peso
  4. Anemia 

Strategie di rimozione approvate dai dermatologi:

  1. Trattamenti topici: i dermatologi spesso raccomandano trattamenti topici contenenti ingredienti come retinolo, vitamina C e acido ialuronico. Il retinolo promuove la produzione di collagene, la vitamina C illumina e uniforma il tono della pelle, mentre l’acido ialuronico idrata e rimpolpa la pelle.
  2. Trattamenti su prescrizione: per le occhiaie persistenti, i dermatologi possono prescrivere retinoidi o idrochinone con forza di prescrizione per affrontare i problemi di pigmentazione. Questi trattamenti devono essere utilizzati sotto la guida di un operatore sanitario.
  3. Procedure ambulatoriali: procedure dermatologiche come peeling chimici ( agenti schiarenti come acido azelaico, retinoico e mandelico), terapia laser o microdermoabrasione possono essere efficaci nel ridurre la pigmentazione e migliorare la struttura complessiva della pelle sotto gli occhi.
  4. Filler dermici: per affrontare la perdita di volume e le aree vuote sotto gli occhi, i dermatologi possono raccomandare filler dermici a base di acido ialuronico. Questi riempitivi aggiungono struttura e pienezza, riducendo l’aspetto delle occhiaie.
  5. Gestione delle allergie: per le persone con allergie che contribuiscono alle occhiaie, un dermatologo può raccomandare antistaminici o altre strategie di gestione delle allergie per ridurre l’infiammazione e la dilatazione dei vasi.
  6. Creme per gli occhi con caffeina: la caffeina ha proprietà vasocostrittrici, che la rendono efficace nel ridurre l’aspetto delle occhiaie restringendo i vasi sanguigni. Le creme per gli occhi con caffeina approvate dai dermatologi possono essere incorporate nella routine quotidiana di cura della pelle.
  7. Una corretta idratazione: garantire un adeguato apporto di acqua è fondamentale per mantenere l’idratazione della pelle. I dermatologi spesso sottolineano l’importanza di rimanere ben idratati per promuovere una carnagione sana e luminosa.
  8. Igiene del sonno: migliorare la qualità del sonno può avere un impatto significativo sull’aspetto delle occhiaie. I dermatologi raccomandano di mantenere un programma di sonno coerente, di creare un ambiente favorevole al sonno e di affrontare i fattori che possono contribuire ai disturbi del sonno.
  9. Non esporti al sole ed usa sempre una protezione solare

Per quanto riguarda l’alimentazione, è consigliabile consumare cibi ricchi di antiossidanti e di vitamine C e K, come:

  • kiwi.
  • Agrumi in generale.
  • Tè verde.
  • Mirtilli e frutti rossi.

Infatti, questi alimenti sono in grado di contrastare l’invecchiamento, la comparsa dei radicali liberi e di rafforzare i capillari.

RIMEDI NATURALI FAI DA TE 

Particolarmente diffusi sono gli impacchi a base di cetriolo o di tè. Al cetriolo sono attribuite proprietà decongestionanti, antinfiammatorie e vaspocostrittrici. 

Al tè sono state attribuite proprietà astringenti ed antiedemigene.

Provateli e ditemi se funzionano veramente.

L’importante è non usare preparati per le emorroidi…perché non sono state formulate per questo scopo e sono dei farmaci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il tuo carrello0
Non ci sono prodotti nel carrello
Continua a fare acquisti
0
×